top of page

La Nepitella, aromatica selvatica per ritrovare antichi sapori



La NEPITELLA !


Chi di voi durante una passeggiata nel verde, non l'ha calpestata e immediatamente ha sentito la fragranza intesa del suo aroma ? Bene, ora raccoglietela e provate ad usarla in cucina !

La nipitella non è altro che la menta selvatica, presenta al gusto note molto più delicate e morbide rispetto alla menta cui siamo abituati, senza però perdere di intensità e carattere.


Uno dei principali usi della Nepitella in Toscana è con i Funghi Porcini e siamo proprio nel periodo giusto autunnale 🍂🍁 !


 

Primo Piatto di Gusto

Risotto con Funghi Porcini e Nepitella

Porcini Mushrooms
Porcini Mushrooms

  • 350g riso Carnaroli

  • 250g funghi porcini

  • 1 spicchio di aglio rosa

  • pepe nero

  • un quarto di bicchiere di vino bianco secco

  • 50g burro

  • 1l brodo caldo

  • qualche fogliolina di nepitella

  • olio extra vergine d’oliva

  • sale


Risotto with Porcini Mushrooms and Nepitella herb
Porcini Mushrooms Risotto

Preparazione

Rosolare una padella antiaderente l'olio extravergine di oliva con lo spicchio d’aglio intero e la nepitella. Versare poi il riso e tostarlo fino a rendere i chicchi dorati, quindi sfumare con il vino bianco e lasciar evaporare. Togliere l’aglio e aggiungere i funghi porcini tagliati a fettine. Salare e pepare. Cuocere a fuoco basso il riso aggiungendo il brodo caldo e ultimare la cottura. Togliere dal fuoco, aggiungere il burro e mantecare amalgamando delicatamente. Servire il risotto caldo e cremoso, decorandolo con qualche fogliolina di nepitella.

 

Per un contorno veloce e saporito

Funghi Porcini con la Nepitella



  • 300-400 g di funghi porcini freschi

  • nepitella

  • aglio

  • olio extravergine di oliva

  • sale e pepe

Pulite i funghi con l’aiuto di una spazzola di saggina per eliminare il terriccio e con lo scottex umido private il fungo delle sue impurità.

A parte in un tegame lasciate soffriggere l’aglio nell’olio extravergine di oliva.

Mettete a saltare i funghi a fettine con un pizzico di sale e qualche fogliolina di nepitella.

Il sale messo ad inizio cottura sui funghi, permetterà di lasciarli ben sodi e quasi croccanti.

Aggiungete un po' di nepitella come decorazione di piatto !

 

Una nota in più ad entrambi i piatti potrebbe essere data dal Condimento Bianco Riserva all'Aceto Balsamico di Modena IGP.

Qualche goccia in finale di cottura riserverà una stupefacente sorpresa a livello di gusto.



Per i vini di Toscana in abbinamento i nostri suggerimenti


VINO BIANCO

Vernaccia IL COLOMBAIO di Santa Chiara Selvabianca 2020 DOCG, per lasciarsi trasportare da un gusto teso, vibrante e fresco, con una sapidità incisiva


VINO ROSSO

Il rosso intenso de "IL CHIUSO" Pinot Noir di Castello di Ama 2018 IGT Toscana ed i suoi aromi primari di fragola, ciliegia, mirtilli, violetta resi complessi e armonici dal passare del tempo



...e ora non ci resta che augurarvi


bottom of page